Cause e Rimedi della Clorosi Ferrica

0,00 € Aggiungi al carrello

La clorrosi ferrica è una sintomatologia  spesso dovuta ad una carenza in ferro o ad una cattiva assimilazione dello stesso. Può manifestarsi con un ingiallimento generalizzato delle foglie dove, solo le nervature conservano il colore verde ed una crescita stentata. La clorosi  colpisce fruttiferi, alberi e gli arbusti ornamentali, fragole, pomodori e vite.

Maggiori dettagli

Dettagli

» PRODOTTI CONSIGLIATI IN CAMPO APERTO    » PRODOTTI CONSIGLIATI IN VASO

La causa della Clorosi è dovuta ad una carenza più o meno consistente, di ferro, minerale di cui le piante hanno necessità. In primavera e in estate, con la ripresa vegetativa, le richieste di ferro delle piante aumentano ed andranno esaudite integrando quantità idonee per prevenire la patologia e quindi l'ingiallimento e la caduta delle foglie.

La soluzione più pratica in campo aperto è quella di utilizzare dei concimi conteneti ferro come il solfato Ferroso  che assicura convenienza e risultati eccellenti.

Mentre se le piante da trattare sono floreali ed ornamentali, dentro vasi e disposti magari su terrazze e balconi, esistono soluzioni meno invasive e pratiche come I concimi a base di chelato di ferro.

La concimazione con questi prodotti in poco tempo ridona brillantezza alla pianta e ne assicura un rigoglioso sviluppo fogliare.

» ALTRI CONSIGLI UTILI